Via del Sale

Tra le Saline di Cervia e il Parco Regionale del Delta del Po: natura, relax, mare e tanto divertimento

Il sale ha sempre rivestito fin dall’antichità un ruolo di grande importanza, tanto da essere considerato una delle maggiori ricchezze di cui potesse disporre una nazione. I miliziani venivano retribuiti col sale, da cui il termine salario. Il controllo della produzione e della commercializzazione di questa merce rivestiva, per questo motivo, un ruolo strategico. Sono i Romani a fare della produzione del sale una vera e propria industria.

Molto probabilmente le saline di Cervia risalgono al tempo degli Umbri, quando le popolazioni durante la buona stagione scendevano dalla valle del Savio verso il mare per rifornirsi di sale oppure da coloni greci i quali fondarono Ficocle, l’antica madre di Cervia, il cui nome deriva da phycos, alga e cocleo, celebro significando così “luogo noto per le alghe”, quel biso così diffuso un tempo nei canali e nei bacini delle saline.

Il sale di Cervia, presidio Slow Food, è un sale marino integrale prodotto, raccolto e confezionato secondo il metodo tradizionale. Non essiccato artificialmente, mantiene le sua naturale umidità consentendo la presenza di tutti gli oligoelementi presenti nell'acqua di mare. Da sempre è conosciuto come un sale dolce, per una limitata presenza di sali amari, come i solfati di magnesio, calcio, potassio e il cloruro di magnesio

La Salina di Cervia è porta di accesso a sud del Parco Regionale del Delta del Po ed è considerata un ambiente di elevatissimo interesse naturalistico e paesaggistico, popolato da specie rare come i Fenicotteri, i Cavalieri d'Italia, le Avocette e altre specie protette.

Questo territorio ricco di bellezze naturali, tradizione, cultura e storia, si presta quindi a numerose attività all’insegna del benessere, del divertimento e del relax: passeggiate in bici, a cavallo e a piedi lungo i viottoli delle pinete, escursioni in barca elettrica lungo i canali e le terme che utilizzano i fanghi ricchi di sale e capacità curative delle saline.

Mostre ed eventi animano Cervia: visite al Museo del Sale di Cervia, un piccolo grande museo dove i volti e le storie dei salinari raccontano la magia del sale, i Magazzini aperti a numerose mostre ed eventi, mentre Milano Marittima la più glamour e frizzante delle località cervesi offre shopping e intrattenimento per i più modaioli. Inoltre con un di arenile caratterizzato da sabbia finissima e un mare estremamente sicuro, il litorale cervese è particolarmente indicata per le vacanze familiari e dei bambini.