Esperienze

Autoctona e resistente: l’Uva del Tundè

La Romagna del vino, conosciuta al di fuori dei suoi confini principalmente per il Sangiovese, l’Albana e il Trebbiano, è in grado di regalare piccole chicche enologiche dalla storia affascinante. Una di queste è l’Uva del Tundè, vitigno autoctono di Ravenna che racconta alcuni tratti salienti di questa terra: la passione per la viticoltura, la

Leggi Tutto »

Aromatico e misterioso: ecco il Famoso, ma non troppo

Un vitigno che negli ultimi anni ha fatto molto parlare di sé in Romagna è il Famoso. Uva bianca aromatica dal gusto e dai profumi accattivanti, la sua storia è densa di misteri e con un finale ancora in parte da scrivere. Partiamo dal nome: se Famoso è quello più diffuso, nel ravennate si parla

Leggi Tutto »

Il principe austero della viticoltura romagnola: il Bursôn

Grande potenza, un animo indomito e un’eleganza che si rivela nel tempo: il Bursôn è tra i vini più interessanti della pianura ravennate. La sua storia è relativamente recente, ma per comprenderne pienamente le caratteristiche dobbiamo fare un salto indietro nel tempo, atterrando nella zona fra i fiumi Senio e Lamone, dove per secoli si

Leggi Tutto »

La vite e il vino in Romagna: passato, presente e futuro

Dopo un anno di racconti, curiosità e ricette sui prodotti del nostro territorio in compagnia della Strada della Romagna, inizia oggi un viaggio alla scoperta dei vini locali. La storia del vino in Romagna ha radici antichissime, anche se la vocazione a una produzione di alta qualità è maturata in questa terra solo in un’epoca

Leggi Tutto »

Il pollo romagnolo

Denominazioni locali Póll rumagnol, Póll d cämpagna Picett cun al patet Una delizia contadina di lunghissima tradizione romagnola Pollo di Romagna in fricassea Ricetta di un tempo passato, facile e gustosa Pollo di Romagna arrosto La ricetta più semplice e veloce per apprezzare la prelibatezza di questo polletto Areale di produzione e diffusione In Romagna

Leggi Tutto »

Il pesce azzurro in Romagna

Denominazioni localiSfòia – SogliolaPagànel o Gùvàt – ghiozzoUrèda – orataOmne nùd – bianchettiMazòla – mazzolaCalamèr/Calamàrétt -calamaro/calamarettiRenga – aringaTon – tonnosardoun – alicesgombre – sgomberoLucardoun – Sgombero occhio grosso Rustida Pesce azzurro alla scottadito e un bicchiere di Sangiovese per salutare la bella stagione Crema di verza con le acciughe Una zuppa gustosa che unisce la

Leggi Tutto »

Squacquerone di Romagna DOP

Denominazioni localiSquacquerone, squaquaròn (DOP)Furmai frèsc o murbj: l’equivalente del raviggiolo in pianuraFurmai d’vacaFurmai marzolArcotta: ricotta Cappelletti all’uso dell’Artusi Ormai un ever green della cucina Romagnola, nella ricetta di uno dei suoi più illustri figli Tortino di polenta allo Squacquerone DOP Veloce e goloso questo tortino si presta ad essere un antipasto o un secondo Diffusione

Leggi Tutto »

Le minestre di Romagna

Per accertare la “romagnolità” di alcune minestre, quale migliore soluzione che la ricerca sul primo vocabolario della lingua di Romagna. Nel Morri (Morri, 1840) troviamo citati:– “Caplet”: Agnellotti. Mangiare fatto di sfoglia di pasta ripiena di carne battuta e d’altro, che si cuoce in brodo per minestra.– “Manfrigùl: Semolini, Ghianderini. Sorta di pasta ridotta in

Leggi Tutto »

Suino di razza romagnola

Denominazioni locali Troja mora, Gobbo Bracciola di Mora al Sangiovese Una ricetta semplice e golosa che esalta pienamente tre prodotti del territorio romagnolo. Filetto di Mora Romagnola con goletta Un secondo piatto delizioso e velocissimo, per trasformare una cena in una serata speciale. Ragù bianco di Mora Romagnola Corti conti e tagliatelle lunghe…ancora più buone

Leggi Tutto »

Savor, Sapore o Savore

Denominazioni localiSavôr, Savör Ricetta presentata per il riconoscimento del Savör come prodotto tradizionale (DM 16 giugno 2010):  Si mettono a bollire 8 litri di mosto d’uva. Appena inizia il bollore abbassare la fiamma e schiumare con la ramina; proseguire fino a quando il mosto sia ben denso e sia rimasto circa 2 litri (circa 4

Leggi Tutto »

Saba

Denominazioni locali Sapa nel cesenate e riminese Diffusione e areale tipico di produzione Tutta l’Emilia-Romagna. Nel ravennate viene tipicamente impiegata per alcuni dolci tipici, in particolare i Sabadoni. L’uso di preparare in casa la saba per le necessità famigliari è quasi scomparso e ad oggi sono alcune aziende agrituristiche e piccole agro-industrie che stanno portando

Leggi Tutto »

Rane o ranocchi

Zuppa di ranocchi Il padre della Cucina italiana Pellegrino Artusi dedica nella sua opera dedica ben quattro ricette al ranocchio, tutte da provare! Risotto con le rane Veronelli, una delle figure centrali nella valorizzazione e nella diffusione del patrimonio enogastronomico italiano, propone questo gutosissimo risotto. Rane Fritte Grande classico della cucina della Bassa Romagna: un

Leggi Tutto »

Detective di sapori e tradizioni con Romagna in Giallo

Poter gustare i sapori tipici della Romagna è una grande fortuna, non conoscerli è… un vero delitto. Lo sa bene la Strada della Romagna che per avvicinare in modo leggero e divertente migliaia di persone alle eccellenze enogastronomiche e alle tradizioni locali ha ideato “Romagna in Giallo”, una serie di racconti gialli a fumetti riservati

Leggi Tutto »

Miele

Denominazioni localiMel Piada dei morti La piada dei morti è un dolce tipico della tradizione romagnola, che ha questo nome perché di solito si cucina nel periodo vicino alla festa dei morti il 2 novembre Pan dolce al miele di tiglio Buonissimo e veloce, un dolce profumatissimo che accompagnerà la colazione e anche la merenda

Leggi Tutto »

Frutta di Romagna

Prodotti IGP: Pesche e nettarine di Romagna, Pera dell’Emilia-RomagnaProdotti agroalimentari tradizionali: Fragola di Romagna, Loto di Romagna Caratteristiche del prodotto Pesche e Nettarine IGP La frutta IGP deve privilegiare l’aspetto sensoriale, pertanto solo alcune varietà e solo l’applicazione delle migliori pratiche agricole consentono di avere prodotti di ottima qualità. La raccolta al giusto grado di

Leggi Tutto »

Il fiume e la pietra

Con l’opera Alle origini del fiume Alamone Geomantica geolocalizzata 44,52628-12,27781, Luigi Berardi reinterpreta un concetto di antichi segni empirici di localizzazione facendo uscire dall’erba una pietra di spungone che, come in uno scrigno, racchiude due pesci fossili. Con l’avvento dell’estate si è riproposta la manifestazione “Un fiume di genti” e rinnovata l’idea di un’installazione artistica come

Leggi Tutto »

La Cozza selvaggia di Marina di Ravenna

Cozze gratinate Antipasto gustosissimo, che rallegra la tavola estiva dei ristoranti romagnoli Tagliolini al ragù di cozze Unendo l’antica tradizione della pasta all’uovo fatta in casa con le saporitissime Cozze di Marina di Ravenna il risultato è un primo gustosissimo Brodetto di pesce alla romagnola Il brodetto è nato come piatto povero dei pescatori  che

Leggi Tutto »

Notte in Romagna: rosa, viola o celeste  

Notte in Romagna: rosa, viola o celeste? I colori di inizio estate in Romagna sono le tinte con cui si celebrano i suoi colori e profumi accesi, i sapori della tavola e la voglia di star bene dall’alba al tramonto. Anzi, fino a notte fonda. Sì, perché proprio in estate in Romagna ci sono ben

Leggi Tutto »

Torri e castelli di Romagna sotto le stelle

Torri e castelli di Romagna sotto le stelle, la magia della Romagna in estate. C’era una volta in Romagna, in un antico castello… Le sere estive sono il periodo migliore per andare lungo la Strada della Romagna. Siete pronti ad andare alla scoperta di storie e tesori nascosti del nostro territorio? Tra il refrigerio offerto

Leggi Tutto »

Castrato di Romagna

Denominazioni localiCastrè, castron Castrato arrosto Durante feste, sagre e pranzi in famiglia, il castrato è da tempo protagonista nella cucina di Romagna  Castrato in casseruola Anche il grande Artusi non poteva esimersi nell’inserire nel suo “La Scienza in Cucina”. Diverse le preparazioni, tutte molto golose. Castrato alla griglia Sicuramente la preparazione con il castrato più

Leggi Tutto »

Lungo il fiume Lamone sulle tracce della storia

Lungo il fiume Lamone sulle tracce della storia. Camminare lungo le rive di un fiume scoprendo i tesori della natura tra antiche leggende, tradizioni secolari e sapori genuini. C’è un modo migliore per salutare l’arrivo della Primavera? Il fiume Lamone Per gli amanti del verde e del gusto la Strada della Romagna, in collaborazione con il

Leggi Tutto »

Il pinolo delle pinete di Ravenna

Denominazioni localiPignôl Insalata di finocchi, arance e pinoli Un antipasto sano e leggero ricco di elementi nutritivi, perfetto per la primavera e l’autunno.   Garganelli con zucchine e pinoli Un primo leggero adatto alla belle stagione che sta arrivando. Crema fritta con i pinoli Anche Pellegrino Artusi la propone nel suo manuale in una versione

Leggi Tutto »

Primavera in Romagna tra piante officinali ed erbe spontanee

Primavera in Romagna tra piante officinali ed erbe spontanee. “Romagna mia, Romagna in fiore…”. Sulle note dell’inno della Romagna per eccellenza e con la primavera nel pieno dei suoi profumi e colori, l’itinerario migliore lungo la Strada della Romagna ci porta a scoprire erbe, piante e ortaggi tipici di stagione. Le erbe officinali a Casola

Leggi Tutto »

Primavera in Riviera romagnola tra gusto e natura 

Primavera in riviera romagnola tra gusto e natura. La riviera romagnola, nel tratto tra Ravenna e Cervia, è la meta ideale per godersi un week-end di primavera alla scoperta di antichi saperi e sapori. Impostiamo il navigatore su Cervia. Il suo nome deriva dal termine “Acervo” (grande cumulo di sale) e dal caratteristico ambiente delle saline, oggi habitat naturale di

Leggi Tutto »

Tre vitigni fra tradizione e innovazione

Sabato 23 marzo 2018 – ore 10.00 Sala Zanelli – Fiera di Faenza Moderatore Antonio Venturi Saluti Antonio Bandini Assessore Politiche agricole e ambiente, Comune di Faenza Relazioni ​Centesimino e Famoso Marisa Fontana Enologa libero professionista Merlese Ilaria Filippetti Distal Università di Bologna Interventi di produttori Leone Conti Associazione per la Torre di Oriolo Daniele

Leggi Tutto »

Asparago di pineta

Denominazioni localiAspargina, sparz, sparazena Frittata con gli asparagi di pineta Si avvicina la Pasqua e la bella stagione: la frittata di asparagi di pineta si presta anche come piatto da picnic   Risotto aglia sparagi di pineta e Evo di Brisighella DOP Aprile è il mese più adatto alla raccolta e acquisto degli asparagi di

Leggi Tutto »

Autunno goloso in Romagna

Autunno goloso in Romagna. Anche a novembre lungo la Strada della Romagna ci sono tanti incontri e occasioni stuzzicanti per degustare i sapori autentici della nostra terra. Inoltre è possibile riscoprire antiche tradizioni contadine che si tramando nei secoli grazie all’impegno di chi vive quotidianamente la campagna. Le sagre d’autunno In autunno è d’obbligo, ad

Leggi Tutto »

Turista a Ravenna: i tesori di arte e di gusto

Turista in città: i tesori di arte e di gusto di Ravenna. Agosto è tempo di ferie e di esodi estivi. Per chi non può volare verso isole lontane o rinfrescarsi in montagna, un’alternativa affascinante è riscoprire con occhi nuovi la propria città. Turisti a casa propria? Sì, se la città in questione è Ravenna. Perché

Leggi Tutto »

Vendemmia in Romagna tra uve sorprendenti e ricche di gusto

Vendemmia in Romagna tra uve sorprendenti e ricche di gusto. Quantità e qualità delle uve sono state in crescita in Romagna nella vendemmia 2018, tra le migliori degli ultimi anni. La raccolta delle uve a settembre ha visto le varietà rosse grandi protagoniste. Mentre i primi grappoli bianchi destinati alla spumantizzazione sono stati vendemmiati già

Leggi Tutto »

A Faenza sulle tracce del Sangiovese

Il vino che più di ogni altro racconta l’anima della Romagna? Il Sangiovese. La città migliore da visitare questo mese per coglierne l’essenza e gustarne i profumi e i sapori? Faenza, per almeno due motivi. Faenza e il Sangiovese: passato e presente Il primo motivo è di natura storica e riguarda le origini di questo antico vitigno.

Leggi Tutto »

Sapori e atmosfere d’autunno in Romagna

Sapori e atmosfere d’autunno per una gita fuori porta? Frutti dimenticati, castagne, olio, vino, salumi e formaggi… L’autunno è stagione di mille sapori. Lungo la Strada della Romagna fioccano fiere e appuntamenti per lasciarsi conquistare da golosi prodotti tipici. Mentre l’aria diventa più frizzante, l’organizzazione di un week-end o di una gita fuori porta per

Leggi Tutto »