Intrecci d’erba, giochi e storie locali

Intrecci d’erba, giochi e storie locali

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

L’entroterra della Romagna non è solo distese sterminate di frutteti, ma anche cultura e storia locale. Lasciatevi stupire da un piacevolissimo soggiorno alla scoperta della vera tradizione. Maria Rosa e Luigi vi faranno appassionare alla maestria dimenticata del paese di Villanova, mentre Paolo e Fulvia sapranno accogliervi all’interno del complesso più grande della città di Bagnacavallo.

Maria Rosa vi aspetterà per una visita guidata alla collezione di intrecci dell’Ecomuseo delle Erbe Palustri e all’Etnoparco “Villanova delle capanne” per mostrarvi e raccontarvi la storia di un’originale forma di artigianato locale. A conclusione della visita sarà offerta la possibilità di svolgere un fantastico laboratorio didattico scegliendo tra lascatola dei giochi autocostruiti, durante il quale Maria Rosa vi coinvolgerà nella realizzazione di semplici giochi di carta piegata della tradizione; oppure potrete cimentarvi con i primi rudimenti di intreccio sotto la guida di Luigi, che vi aiuterà a realizzare una piccola stuoietta che ciascuno porterà a casa.

Successivamente vi aspetteremo all’Antico Convento San Francesco di Bagnacavallo per un’affascinante visita guidata e una degustazione del vino autoctono Bursôn.

Quando: lunedì (possibilità, previa prenotazione, anche gli altri giorni)

Durata: circa 4 ore.

Costo a persona: da € 29,00 a persona

LUOGO DI RITROVO
Ecomuseo delle Erbe Palustri, via Giuseppe Ungaretti 1, Villanova di Bagnacavallo, Ravenna. Si prega di presentarsi almeno 15 minuti prima dell’orario di partenza

NOTE
La quota comprende: biglietto d’ingresso e visita guidata al museo: audiovisivo introduttivo e sala immersiva con maxischermo, visita alle sezioni espositive, laboratorio dimostrativo ed esperienziale “Giocare con niente” oppure laboratorio pratico di intreccio per realizzazione di un manufatto in erba palustre con i maestri intrecciatori nel laboratorio dell’Ecomuseo; visita guidata del complesso monumentale del Convento di San Francesco; drink all’albergo Antico Convento San Francesco.


La quota NON comprende: quanto non previsto in programma.

Vai alla prenotazione dell’esperienza