La Romagna

Le colline, le montagne, la pianura, il mare: la Romagna è un piccolo universo infinito di paesaggi naturali, eccellenze enogastronomiche, tradizioni millenarie, tesori artistici e culturali capaci di stupire ogni giorno chi viaggia in questa terra meravigliosa.

Dai confini con la Toscana e l’Emilia fino al Mare Adriatico, lungo la Strada della Romagna le emozioni non finiscono mai. Il turismo in Romagna è sempre una nuova occasione per gustare vini e prodotti tipici ricchi di storia e sapore, scoprire una natura varia e affascinante, ammirare opere d’arte e artigianato uniche, concedersi un’esperienza di benessere a 360 gradi.

Una visita a Ravenna o a un’altra delle tante città d’arte, un week-end in Riviera romagnola, un pranzo in un agriturismo sui colli di Faenza, un soggiorno di relax a Riolo Terme. E ancora una passeggiata tra i boschi e i calanchi di Brisighella, una gita in bicicletta, un’escursione a cavallo tra le pievi e le vie della Bassa Romagna, un’avventura in canoa lungo le saline di Cervia. Una vacanza in Romagna offre mille esperienze a viaggiatori e turisti di ogni età e l’ospitalità calda e cordiale della sua gente.

Ad accogliere il turista è sempre una tavola imbandita con i piatti e i vini del territorio. Dalla piadina ai salumi di mora romagnola, dai passatelli alla pasta tirata al matterello fino allo squacquerone di Romagna, all’olio extravergine d’oliva di Brisighella e al sale dolce di Cervia, ristoranti e agriturismi propongono le ricette di una volta interpretate con amore secondo la tradizione o in chiave originale.

Mentre una visita con degustazione in una delle tante cantine della zona è l’ideale per assaporare un buon bicchiere di Sangiovese, Albana o Trebbiano.

Oppure l’occasione giusta per scoprire alcuni vini tipici meno conosciuti ma ricchi di personalità come il Famoso, il Centesimino e il Bursôn.

STRADA DELLA ROMAGNA FOLDER