ROMAGNA IN GIALLO – Festa a sorpresa

ROMAGNA IN GIALLO – Festa a sorpresa

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

ROMAGNA IN GIALLO – FESTA A SORPRESA

Gustare i sapori, i luoghi e le tradizioni della Romagna è una vera fortuna! Non conoscerli… è un vero delitto!
Con Romagna in giallo puoi mettere alla prova in modo divertente la tua conoscenza sull’enogastronomia e le tradizioni della Romagna.
Dimostrerai abbastanza intuito, curiosità e capacità di osservazione per risolvere il caso?

Leggi il terzo giallo a fumetti “Festa a sorpresa” e prova a risolvere il mistero!

La soluzione è in fondo alla pagina

 

SOLUZIONE

L’Ispettore Punto ha un grande fiuto per i criminali, conosce bene le tradizioni di Romagna ed è molto attento ai particolari. Punto sospetta di chi sta lavorando in cucina. Infatti, quando la vittima chiama l’Ispettore al telefono dice “E’ stata la mora…”. Non si tratta di una ragazza mora, bensì della Mora romagnola, la razza suina tipica della Romagna da cui si ottengono ottime carni e salumi (leggi qui). Con tutta probabilità la vittima è stata avvelenata e il veleno è stato messo all’interno del goloso salame che le è stato servito tra i cibi della festa.